Ecoflam Storia


1973

Ecoflam viene fondata a Castelfranco Veneto, nel nord-est italiano. Nata come azienda produttrice di bruciatori, Ecoflam ha poi esteso il proprio business alle caldaie a muro e a basamento diventando un pioniere nello studio delle Tecnologie delle caldaie a condensazione.


1975

Prima apparizione dello gnomo, tanto caro alle culture nordiche, che diviene simbolo dell'azienda, portando con sé significati di Ecologia e Risparmio Energetico.


1981

Ecoflam sposta la propria sede a Resana dove il Quartier Generale dell'azienda si trova tutt'oggi.


1990

Grande inaugurazione del Laboratorio GREEN (Gruppo Ricerca Ecoflam ENergia) a Piombino Dese. Da questo momento Ecoflam dispone di un polo di Ricerca e Sviluppo che si estende per 8000 m2 e che diventerà presto il cuore pulsante di prove, test e collaudi grazie ai 5 diversi Laboratori presenti in questa sede.


2000

Ecoflam conta tre siti produttivi (Resana, Conselve, Reggio Emilia), due filiali internazionali (UK e Spagna) e genera un fatturato di 52k€ producendo 110.000 bruciatori e 22.000 Gruppi termici all'anno.


2005

Ariston Thermo acquisisce totalmente l'azienda Ecoflam.


2007

Ecoflam riorganizza la propria struttura interna, dividendo la società in due parti a seconda del modello di business. Questa operazione fa nascere Ecoflam Bruciatori SpA (dedicata a Bruciatori in tutto il mondo) ed Elco Italia SpA (dedicata a soluzioni di riscaldamento per il mercato italiano).


2008

Ecoflam Bruciatori è ora totalmente inglobata all'interno della Divisione Bruciatori del Gruppo Ariston Thermo e beneficia delle conseguenti sinergie di gruppo, come ad esempio test di laboratotio effettuati in comune, la condivisione delle nuove tecnologie, ecc.


2013

Ecoflam celebra il suo 40esimo compleanno.


2017

Ecoflam estende la propria gamma di prodotto fino a 34 MW grazie all'introduzione di una versione rinnovata dei proprio bruciatori a testa separata

Gallery